04

Set

Duplicazione e Stampa CD Le Signorine “Canzoni da due soldi”

Le Signorine è un progetto che nasce nel 2016 dalla volontà di tre giovani ragazze toscane che scoprono il gusto di intrecciare le loro voci cantando in terzetto. Parte così un percorso di collaborazione che da’ vita ad un repertorio tutto italiano, per riscoprire e dare valore alle perle musicali degli anni ’50, intramontabili e quasi dimenticate.
Le Signorine propongono uno spettacolo all’insegna dell’italianità, curato e impeccabile, con le vere sonorità dei migliori trio vocali dell’epoca. L’abbigliamento, il trucco e lo stile sono rigorosamente vintage, per proiettare lo spettatore direttamente nell’atmosfera dei magici anni ’50.

27

Lug

Duplicazione CD “Crystal Harmony” di Robert Tiso in digipack 2 ante

Il suonatore di arpa di vetro, Robert Tiso, diffonde la musica in un modo piuttosto anticonvenzionale e incantevole.

Utilizzando solo le punte delle sue dita e muovendosi in modo esperto da un bicchiere all’altro producendo suoni diversi, esegue una interpretazione lirica e ibrida di grandi capolavori classici. Bach, Beethoven, Tchaikovsky … sono tra i suoi compositori preferiti.

Robert Tiso trasforma una serie di bicchieri di vino  in uno strumento musicale magico.Ogni vetro è sintonizzato aggiungendo una quantità precisa di acqua, mentre il suono viene prodotto sfregando le dita intorno ai cerchi, simulando l’attrito di un arco di violino.

C’è qualcosa di profondamente evocativo nel suono dell’arpa di vetro, in grado di guidare il pubblico attraverso un’esperienza meschinosa.

Robert Tiso esegue musica che sorprende, stimola la curiosità e ricorda che la creatività e l’innovazione sono infiniti.

www.roberttiso.com

 

 

Stampa DVD “1799 La Rivolta”

 

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER IL “1799 La rivolta”:

E’ stato realizzato un DVD Box Trasparente

Nel 1799 Mola di Bari fu teatro di disordini sociali sfociati in una rivolta, durante la quale le famiglie nobili del paese furono oggetto di sanguinosi attacchi da parte del popolo, ormai stanco della vita sociale sino ad allora condotta, tra soprusi ed angherie, da parte di una nobiltà  per niente interessata alle problematiche del popolino…

Di tali fatti esiste un resoconto dettagliato, costituito da un documento – il “Manoscritto anonimo in possesso del dott. Nicola Ruggieri – narrante gli sviluppi della rivolta del 1799 a Mola”. E’ questo manoscritto la fonte da cui prende avvio il progetto dell’Associazione Rosa di Jericho, culminato nella realizzazione del lungometraggio “1799 La Rivolta”.

Il lavoro, durato ca. 3 anni, è stato fortemente voluto dai fondatori dell’Associazione: Lucrezia Lepore (sceneggiatrice del film) e Vitangelo Ruggieri (il regista).

 

Provenienza: Bari, Puglia

 

 

 

Duplicazione CD “It’s simple to love” di Over Head

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “Over Head”:

E’ stato realizzato un CD confezionato in jewel box trasparente con Booklet 4 pagine

 

“It’s simple to love” è il CD di esordio degli Over Head, band di San Miniato (PI), prodotto ad inizio 2013.

Il gruppo nasce nel 2011 per gioco, amicizia e grande passione per la musica rock in ogni sua forma che si sviluppa rapidamente nel desiderio di produrre brani inediti.

Ai live catturano l’attenzione del pubblico grazie alla loro età, dagli 11 ai 15 anni, e per la freschezza sonora del proprio stile.

 

https://www.facebook.com/pages/Over-Head/292638967514138

 

Provenienza : San Miniato, Pisa, Toscana

Duplicazione e Stampa CD “Naf” dei Supertelerock

supertelerock

 

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “SUPERTELEROCK”:

E’ stata realizzata una bustina di cartoncino maxi   con anta

 

La forza dei SuperTeleRock è la naturalezza, l’ironia, e la semplicità suonata come si deve: riescono così a superare le secche del già sentito affrontando le tradizioni rock e pop con una cifra tutta loro che, in effetti, disarma. Pensate che il pezzo che si intitola “Clint”, confessa il frontman Ramon, è nato guardando una puntata di Csi, quella in cui Sara si perde nel deserto e rischia di restarci secca mentre è sulle tracce del tremendo serial killer delle miniature. Mica in tanti l’avrebbero confessato. Eppure i SuperTeleRock sono così: sfacciati nel rivendicare il loro essere assolutamente normali. E a proposito, l’acronimo che titola il disco ha una spiegazione complicata e molto divertente: chi vuole scoprirla si ascolti  l’intervista che la band  ha rilasciato lo scorso 24 maggio negli studi di Radio insieme

 

www.supertelerock.com

 

Provenienza : Pistoia, Toscana

 

 

Stampa e replica cd audio “Noi non siamo figli” di ZoCaffe

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “ZOCAFFE”:

E’ stato realizzata un jewel box trasparente con booklet 12 facciate a colori

 

Con sonorità che vanno a miscelare testi cantautoriali ad arrangiamenti che spaziano fra pulp, country, tango e funk, arriva “Noi non siamo figli” secondo album dei lucchesi Zocaffe in uscita il 25 Marzo 2013 per Phonarchia Dischi. Un concept album che raccoglie in sé una serie di personaggi e storie (scritte da Riccardo Stefani) che rappresentano la nostra generazione fatta d’insicurezze, paure e “maschere”. Dieci personaggi che vanno a creare questo paese immaginario fatto di colori e sfumature differenti fra loro, accompagnato da diversi stili musicali che mostrano la versatilità di una band capace di spaziare in territori musicali inusuali e accattivanti.

 

www.zocaffe.com

 

Provenienza : Lucca, Toscana

 

 

 

Duplicazione CD della band “PornoVarsavia”

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “PornoVarsavia”:

E’ stata realizzato un Extra-Pack a colori con verniciatura satinata  

 

I PornoVarsavia nascono a Novara nel 2011 dalle ceneri del progetto Carpet Beaters, nato nel 2004. Hanno all’attivo due EP: “Lasciami” del 2005 e “Il mio vero idolo” del 2008, oltre agli LP: “Il Mito della Caverna” del 2010 e [O] del 2013, prodotto e registrato da Cristiano Santini (storico leader dei Disciplinatha e già produttore di CSI, Franco Battiato e Luminal) presso i Morphing Studio di Bologna, e masterizzato da Nicola Fantozzi presso Red Angela Recording.

Nel loro genere, autodefinito psycho-rock, fondono elementi e atmosfere eteree e cupe della tradizione psichedelica con la ruvidità, il realismo e l’impatto dell’alternative, dando vita a dieci tracce che sono al contempo viaggi aspri ed onirici. Questo dualismo musicale è maggiormente enfatizzato nei live, dove tocca punte di space-rock e noise.

Il mondo sonoro e letterario dell’album [O] nasce dal quotidiano stesso. Dall’esigenza di raccontare i meccanismi che stanno alla base della vista stessa. Raccontare partendo dalle radici e non dalle foglie. Non l’uomo, ma il pensiero e l’emozione che spingono l’uomo al movimento.

 

Provenienza : Novara, Piemonte

 

 

 

Stampa e duplicazione CD Audio “Shoreline (Lazy Deazy)”

leazy deazy

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “LAZY DEAZY”:

E’ stato realizzata una bustina di cartoncino Maxi Con Anta a colori, novità brevettata Discolaser

 

Dopo un intenso lavoro in sala prove e piccole registrazioni casalinghe, i Lazy Deazy entrano in studio per incidere il loro primo Ep “Shoreline” al MoscowLab di Udine, l’Ep contenente 5 tracce è uscito  per Yaiag Records, disponibile anche in tutti gli store digitali sarà supportato da una serie di date a partire dalla primavera 2013.
I Lazy Deazy sono un progetto musicale che nasce a Belluno nel 2009. Dopo vari cambi di formazione assumono una line-up stabile nel 2011: Alex Pra: voce, chitarra elettrica ed acustica, armonica a bocca;  Alberto Fregona: batteria, percussioni, chitarra;Federico Caruzzo: basso, voce;  Luca Brombal: chitarra elettrica, chitarra acustica, tastiere e mandolino.

 

www.myspace.com/lazydeazy

Provenienza : Belluno, Veneto

 

 

Duplicazione e stampa CD “Il Mostro”

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “ Il Mostro ”:

E’ stata realizzato un jewel box con tray trasparente e booklet a 16 facciate

 

Il Mostro è il disco di debutto dell’omonima band di Como, nata nel 2011.

Voce, chitarra, basso, batteria e un ukulele a fare capolino. Nel disco sono numerose le influenze e commistioni di generi : dallo stoner rock al blues, passando per il punk e la psichedelia. I testi sono in inglese, i brani oscillano fra momenti di puro e grezzo impatto sonoro e momenti di delicata leggerezza, le strutture delle canzoni sono quasi sempre irregolari.

Il  brano cardine del disco è una suite di 25 minuti, che passa dall’hard al post-rock, dal country al punk, in una rappresentazione delle mostruosità più o meno metaforiche della nostra società. Dalla violenza carnale alla spettacolarizzazione televisiva delle tragedie domestiche, dai senzatetto come reietti della società alle nevrosi dell’uomo.
Il disco è prodotto da Mauro Pisani (Pianeta Musica).

Il booklet del disco è stato progettato in collaborazione con il fotografo Davide Padovan, che ha realizzato per la band un servizio fotografico a metà strada fra l’estetica espressionista tedesca e la body art degli anni ’60.

 

www.iosonoilmostro.com

http://www.facebook.com/pages/Il-Mostro/201237039949848

 

Provenienza: Como

Consigli per la corretta realizzazione di un supporto DVD destinato alla duplicazione

Discolaser è in grado di duplicare supporti DVD ad un altissimo grado di qualità, praticamente error-free, grazie all’utilizzo sistematico di macchinari che, oltre ad un controllo strutturale del disco master originario fornito per la duplicazione, sono concepiti per eseguire il check su ogni supporto duplicato.

Se si è intenzionati ad intraprendere un ordine di stampa DVD e duplicazione di supporti DVD ecco comunque alcuni accorgimenti essenziali di cui tenere conto.

Innanzitutto inviare il master già nel formato finale che desiderate che venga duplicato, in quanto l’azienda di duplicazione non esegue nessuna conversione di formato. Ad esempio, se si invia un dvd master contenente un filmato in formato .avi, verrà duplicato il dvd con quella estensione.

Realizzare il master su un buon supporto, ad esempio Sony, Tdk, Philips e masterizzarlo a bassa velocità, 4x – 8x.

Custodire il supporto con cura, non inviare per la replica del dvd, un master già graffiato o “usato”.

Provare a masterizzare il dvd voi stessi almeno una volta per verificare, anche empiricamente, che non abbia difficoltà ad eseguire una masterizzazione dvd standard.