31

Gen

Duplicazione CD “Emotion for change”

Emotion for Change, basato su un’idea di Sara Michieletto, raccoglie una dozzina di artisti che sono profondamente preoccupati con il momento cruciale che viviamo in termini di cambiamento climatico e il nostro modo di guardare e interagire con il nostro mondo naturale.
L’opera completa include una performance, concerti educativi per gli studenti e la produzione dei video artistici.

 

Emotion for Change, based on an idea by Sara Michieletto, brings together a dozen artists who are deeply concerned with the crucial moment we are experiencing in terms of climate change and the way we look and interact with our natural world.
The complete work includes a performance, educational concerts for students and the production of artistic videos.

30

Ago

STAMPA CD IN JEWEL BOX Genna “La misura delle scelte”

Secondo la mia visione della vita, il mondo può essere suddiviso in due categorie: chi sceglie e chi invece una scelta non ce l’ha. Questa distinzione non è definitiva, anzi, spesso ci ritroviamo a ricoprire entrambi i ruoli. I nostri momenti, le nostre giornate e, più in generale, le nostre esistenze sono scandite dalle scelte, dalle decisioni e dalle loro implicazioni o conseguenze. “La misura delle scelte” parla di tutto questo, di situazioni di vita quotidiana, di parallelismi letterari, di universi immaginari. Tutto unito sotto l’unico filo conduttore delle decisioni e di come queste cambino le nostre azioni, mutando costantemente le regole del gioco. Queste le parole con cui Genna presenta il suo nuovo progetto, disponibile al link di seguito e anticipato dal singolo “Uno nessuno centomila”, prodotto da Malacoda e tradotto in video da Toma Azzarone.

 

According to my vision of life, the world can be divided into two categories: those who choose and those who do not have a choice. This distinction is not definitive, indeed, we often find ourselves covering both roles. Our moments, our days and, more generally, our lives are punctuated by choices, decisions and their implications or consequences. “The measure of choices” speaks of all this, of situations of daily life, of literary parallels, of imaginary universes. All united under the only common thread of decisions and how they change our actions, constantly changing the rules of the game. These are the words with which Genna presents its new project, available at the link below and anticipated by the single “Uno uno centomila”, produced by Malacoda and translated into video by Toma Azzarone.

https://open.spotify.com/album/2pWY2rlGuWLTFt2HYuDgZv?si=iqyASirFRWuFvZGbai7qAQ
https://www.facebook.com/GennaImola/

08

Mag

Duplicazione CD “Rootsafari” in digipack 2 ante

“Rootsafari” è l’esordio di HookaH & The Trenchtown Train, prodotto dal maestro del dub Paolo Baldini. Un ep che arriva da lontano, perché i componenti del progetto sono presenti da tempo sulle scene in altre vesti. Un lavoro che ha due ispirazioni fondamentali, due generi diversi che tuttavia condividono il legame con la natura e il forte senso di spiritualità, e che si fondono in queste cinque canzoni con una forte attenzione ai contenuti e ai testi.
Le radici di “Rootsafari” crescono per metà nel terreno fertile e meticcio del reggae, nelle melodie che raccontano la forma più istintiva della libertà, il distacco dalla realtà e al contempo la ricerca di un’espressione autentica di se stessi. L’altra metà affonda nella sabbia della surf music, illuminata dai tramonti sulla spiaggia e legata al mare da un rapporto di simbiosi, da un contatto diretto e profondo con la terra e, ancora una volta, dal senso di libertà trasmesso dal cavalcare le onde.
Surf e reggae, nonostante provengano da storie e culture differenti almeno quanto le figure ritmiche che usano, fanno vibrare le stesse corde emotive e arrivano, pur con parole diverse, a parlare all’anima in maniera simile. In “RootSafari” si mescolano ritmi in levare, armonizzazioni vocali, sonorità riverberate e atmosfere da crepuscolo estivo. I contenuti sono la fotografia di una presa di coscienza, influenzata dalle vicissitudini lavorative e personali, dal confronto con la società, dalle vittorie e le sconfitte, e dai cambi di prospettiva e priorità maturati dalla somma di tutte queste esperienze.

08

Mar

Produzione CD Tibetan Harmonia in bustina di cartoncino

Da sempre usate dai monaci tibetani, come rimedio contro il caos interiore e per riequilibrare il “ben-essere” psico-fisico, le Campane Tibetane, hanno origini antichissime risalenti a circa 2000 anni fa.
Suoni Armonici che producono, collegano la mente  al cuore, in un mutuo e reciproco scambio di energia. Il profondo rilassamento che si produce si estende a tutto il corpo, ed è in grado di abbassare i livelli di stress, creare profondi stati meditativi, ed entrare in risonanza con i nostri centri energetici (Chakra) presenti nel corpo.
Sette Tracce collegate ai 4 Elementi, (Aria, Acqua, Terra, Fuoco) in un preciso equilibrio dettato dalle Leggi Cosmiche, oltre ad una traccia, appositamente creata senza interruzioni, per gli operatori del settore olistico. La musica terapeutica delle Campane Tibetane accompagna l’esperienza di rilassamento, calmando la mente ed aiutando il corpo a rilasciare le tensioni accumulate.
Musica per creare un profondo rilassamento, attraverso un vero e proprio percorso di benessere, che stimola la produzione di serotonina, liberando la mente da stress e preoccupazioni, usata per i suoi effetti terapeutici, in Centri Olistici, Spa, Yoga, Asili, Scuole e Cliniche.

www.tibetanharmonia.net