Pelikan Jazz Band

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “Pelikan Jazz Band”:

E’ stato realizzato un Digifile 2 ante opaco

La Pelikan Jazz band suona in acustico ricreando, con vestiti e strumenti in puro dixieland-style, le calde atmosfere degli anni’20 del secolo scorso.

Un viaggio in musica lungo il Missisipi, da New Orleans a Chicago, tra struggenti Blues e Charleston sincopati.

 

 

Provenienza: Milano, Lombardia

Respice stellam copertina

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “Respice Stellam”:

E’ stato realizzato un Digifile a 3 ante con tasca a scomparsa per booklet 24 facciate 

 

Canti di devozione mariana, dal gregoriano al XV secolo

 

Un cd che raccoglie laudi mariane tratte da alcuni dei repertori più noti  che hanno attraversato diversi secoli della nostra storia occidentale dal XII al XV secolo.

Sono state scelte presenze “forti” come quella di Hildegard Von Bingen e le monache del monastero di Las Huelgas così come i brani toscani a cavallo fra tradizione e scrittura tratti dal Laudario di Cortona e il Codice Magliabechiano di Firenze, oppure il celeberrimo catalano Llibre Vermeill e le altrettanto conosciute Cantigas di Santa Maria.

Questo lavoro è stato ispirato dalla frequentazione del monastero di San Miniato al Monte a Firenze, dove una bella e giovane comunità di monaci benedettini olivetani praticano incessantemente il canto gregoriano scandendo così incessantemente, stagione dopo stagione, i momenti importanti della giornata monastica.

Un canto, quello dei monaci, “necessario” e quindi che restituisce l’intensità e la densità della preghiera contaminando anche agli altri repertori che altrimenti rimarrebbero cristallizzati in teche di grande bellezza ma anche di fredda sterilità esecutiva.

Il disco si avvale quindi della presenza in voce dei monaci che ogni tanto ci ricordano come in realtà questo canto sia “fnzionale” e andrebbe quindi pensato.

Da rilevare anche il lavoro di grafica che è stato realizzato utilizzando le bellissime foto di Mariangela Montanari che utilizza il suo occhio per captare e fare da tramite di un’intimità spirituale di rara potenza e bellezza.

 

 

Interpreti:

Comunità dei monaci Benedettini Olivetani di San Miniato al Monte

 

Ensemble Dialogo

Francesca Breschi: voce; cetra

Peppe Frana: liuto, oud; arpa; pandero quadrato; bendir; castanets

Giulia Zeetti: voce

con

Giordano Ceccotti: viella; symphonia

Arianna Lanci: voce

Provenienza: Firenze, Toscana

front

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “Benvenuti a Fraboland”:

E’ stata realizzata una bustina con anta slim

 

Benvenuti a Fraboland, terzo disco pubblicato e distribuito digitalmente, ma già settimo in ordine di apparizione per Frabolo, al secolo Francesco Bolognesi, è il massimo dell’ironia con la minima censura.

Un lavoro fuori dal coro che occupa un posto a se stante nel rap italiano. Difficile restare seri quando il rapper di Cecina (LI) chiude rime senza peli sulla lingua, facendo nomi e cognomi della scena musicale italiana su cui si sfoga senza risparmiare ironia tagliente e linguaggio esplicito. Un attacco diretto e senza censura, con particolare enfasi nella critica ai social, ai rapper-social, ai talent, ai rapper nei talent. Non mancano le perle ironiche sulle solite facce da copertina e sulle opinioni dell’homo-discograficus, smontate e ridiscusse in skit intra-strofe divertenti. Flow e rime elaborati e sempre adatti alla base, assonanze interne ben studiate, punchline fortissime, concetti d’effetto, giochi di parole efficacissimi ed extrabeat di alto livello. Sedetevi, mettete le cuffie e preparatevi a una dose massiccia di risate, col retrogusto dell’amara realtà.”

 

Provenienza: Livorno, Toscana

Copertina CD S_Ignazio.indd

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “Clara Serina”:

E’ stato realizzato un CD da Glass Master serigrafato

 

“Sant’Ignazio da Santhià una musica per l’anima composizione  musica e testo  di Clara Serina. 

 Il brano è stato composto in onore di Sant’Ignazio da Santhià frate cappuccino vissuto da 1690 circa  fino 1770, che ha dedicato la vita ad aiutare i malati e bisognosi, in un’epoca molto difficile.

 Il testo accompagnato da una musica allegra vuole raccontare in modo poetico e  dolce, la dedizione di questo frate verso il bene. 

 La stampa del CD fatta benissimo da Discolaser accompagnata poi dalla copertina della Tipografia 

Santhiatesa di Santhia formano una bella composizione. “

copertina JPG

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “Acqua Libera”:

E’ stato realizzato un Jewel Box Tray Trasparente

Nell’aprile del 2013, io, Jonathan Caradonna, Franco Caroni e Marco Tosi diamo vita al progetto “Acqua Libera”, con l’obbiettivo di consolidare l’intensa stagione musicale senese dagli anni ’70 agli anni ’90. Alla luce delle diverse esperienze percorse, riprendiamo e arrangiamo brani originali dei gruppi “Livello 7” e “Juice Quartet”, inserendoli in un CD,  “Acqua Libera”, accanto a composizioni integralmente originali.

“Alla Luce della Luna” e “ Prog Mood” sono due brani scritti e suonati dal Livello 7 negli anni ’70, chiamati rispettivamente Undiciottavi e Seiottavi (dai tempi composti con cui vengono eseguiti).

“Mr. Lou” è un brano scritto negli anni ’80 da Luigi Campoccia, pianista, cantante e arrangiatore da oltre trent’anni sulle scene musicali, quindici dei quali passati al fianco di Giorgio Gaber, suonato dal Juice Quartet formato da Luigi stesso, Roberto Nannetti, Lino Gerardi, Paolo Corsi e Franco Caroni.

Questi  tre pezzi sono stati arrangiati da Acqua Libera.

Altri due pezzi, “Marcina” e “QuoVadis” sono composti da Franco Caroni, gli altri tre “Tempi Moderni” “Nautilus” “Sans Tambour Ni Musique” da tutti i musicisti di Acqua Libera.

Sono brani strumentali che attingono dalle nostre radici di musicisti:  Rock, Progressive, Fusion, la musica dei vent’anni, quella che ci è rimasta nel cuore e che vogliamo condividere con persone appassionate e consapevoli.    Questo il progetto.

Un saluto carissimo

 

https://www.facebook.com/fabio.bizzarri.7

https://www.facebook.com/AcquaLiberaSiena/?ref=aymt_homepage_panel

 

Provenienza: Siena, Toscana

CD-FRONTE-Cover00

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “Bakira”:

E’ stato realizzato un Jewel Box Tray Trasparente

Questo album è la realizzazione delle anime di Erika Boschi e Agustin Cornejo.

Lontani dal mare, i due compositori collocano questo sacro elemento nel centro delle tematiche.

Si sogna uno stile di vita più semplice, meno inquinato, più essenziale e più profondo.

Questa, la goccia che donano all’oceano di questo periodo storico.

Suoni acustici, influenze folk anglosassoni, melodie essenziali e ritmi latini caratterizzano l’impronta dei loro brani.

Membri:

Erika Boschi: Voce

Agustin Cornejo: Chitarra

Matteo Bonti: contrabbasso e basso

Pietro Borsò: Percussioni

 

Recording and mixing: Lo Studio Spaziale (BO)

Mastering: La maestà

 

Provenienza: Livorno, Toscana

Le melusine - rosa das rosas adesivo cd

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “Rosas das Rosas”:

E’ stato realizzato un CD allegato ad un libro

“L’album “Rosa das Rosas” del duo di voci e arpe Le Melusine è un viaggio nel Medioevo dei santi e delle corti.
Il dolce suono delle corde riunisce in un unicum i sentimenti che legano l’uomo medievale al senso del sacro e al senso dell’ onore cavalleresco.
Uno stesso filo collega i brani provenienti da terre assai lontane, dalla Spagna all’Italia, dal Portogallo alla Germania e all’Inghilterra, dalla Francia all’Irlanda: diversi eppure allo stesso tempo di simile vividezza, come bellissime rose, ognuna con il proprio profumo, nell stesso giardino musicale.”

 

Provenienza: San Gimignano, Toscana

cover

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “VOYAGE SONORE”:

E’ stata realizzata una bustina di cartoncino Maxi 

Più che un progetto discografico è un viaggio sonoro in mondi musicali e culturali diversi  e in lingue multicolore: inglese, francese e in italiano. Sonorità acustiche ed elettroniche si miscelano in una danza armoniosa e sensuale… talvolta lounge e ambient.  Un viaggio che esplora luoghi lontani, immaginari o geografie interiori con una ‘sottile leggerezza dell’essere’. Leggera e profonda, giocosa e sacra.  Alcuni testi ispirati a Brassens, Antonin Artaud, altri ispirati ad antiche icone: Circe, le Sirene, il Fiore di Loto.

Ogni brano di Voyage Sonore è inedito.Le musiche sono composte da Francesco Landucci ed i testi da Sabina Manetti.  Il progetto è nato dalla passione di Francesco per la miscelazione tra musica etnica ed elettronica già concretizzata in varie formazioni e progetti tra cui Tilak, Archeologia Sonora Sperimentale (di cui è fondatore e  produttore) e una lunga esperienza come fonico e artigiano dei suoni,  e la ricerca vocale di Sabina di madrelingua francese, che spazia dal jazz alle contaminazioni sonore world music della sua Tribù Vocale Patchworld e di 25 anni di esperienza tra insegnamento della tecnica vocale, progetti e collaborazioni tra cui: Jubilee Shouters , Indygenìe e Cantieranti di Materiali Sonori.

MEDLEY-ESTRATTO CD:  https://www.youtube.com/watch?v=lkgOV60Ug6w

BRANO DEL CD:  ISIDE LOTUS (LIVE)  https://www.youtube.com/watch?v=1Dzlir3IqlM

 

TITOLI:

  1. Les Copains (ispirato a Brassens)
  2. Feel Good
  3. La Sagesse
  4. Caoua (le radici del caffè)
  5. Inside Lotus
  6. Sirene
  7. Circe
  8. Speak to You
  9. La mente mente
  10. Bedouins Night
  11. Caché dans le noir (ethno mix) ispirato ad Antonin Artaud

 

2016 copyright  – tutti i diritti riservati –

prodotto da  “Frammenti” Associazione Culturale, S.Manetti,F.Landucci, Poderino recording Studio

Registrazione, Missaggio e Mastering   a cura di Francesco Landucci

al  Poderino Recording Studio presso Fattoria della Gioiosa,

Casale Marittimo (PI) , Italia

www.poderinorecordingstudio.com

www.fattoriadellagioiosa.it

www.francescolanducci.com

IMG_2680

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “APPROACHING”:

E’ stato realizzato un Jewel box Tray Trasparente

 

Nasce dalla volonta’ di approcciare  a sonorita’ e atmosfere nuove ,ma soprattutto la sfida continua  all’improvvisazione da parte dei quattro musicisti che si sono cimentati su strutture , temi e idee estrapolate sul momento. Il tutto e’ suonato e registrato in una sola giornata.

Temi,strutture,composizioni e colori sono di Mars-L ( batterista ) nome d’arte di Sanna Marcello

Livorno, Toscana

10-04-consonanze

 

 

 

 

 

 

COSA HA REALIZZATO DISCOLASER PER “CONSONANZE”:

E’ stato realizzato un CD da Glass Master confezionato On-Spindle per l’editoria

Il libro  “ Consonanze “  La  Poesia  incontra  l Arpa  ( Betti  Editrice  Siena )  nasce   nel  2013 da un  progetto  delle  due  artiste  la  poetessa  Caterina  Trombetti  e  l arpista  soprano  compositrice Antonella Natangelo.

L  idea  di  Antonella   Natangelo  di  comporre  musica  d  arpa  per  12  poesie  inedite piacque  subito  a  Caterina  Trombetti  per    le  affinità  e   le condivisioni   già avvenute    in eventi  poetico, musicali .

Il  tredicesimo  brano   invece     è  costruito  su  l  invito  di  Antonella  Natangelo  a  Caterina  Trombetti di  scrivere  una  poesia    su  Sirene una  composizione  per   arpa  a  cui  la  musicista  aveva  lavorato  in  precedenza.

La  pubblicazione  consta  di 13  spartiti  originali  tutelati  SIAE ,  13   poesie   e  di   un  cd  audio  allegato  con la  registrazione  in  studio  dell  opera.

 

Provenienza: San Gimignano, Toscana